[Serie D Girone C 2011/2012] Icaro 2010 vs Tigers 91

Nella giornata di ieri, 10 marzo 2012 ore 19:00 al Palasport Stefano Gallo Loc. Corvo (CZ), la squadra di Mister Nicoletta, pur portando a casa  i 3 punti per l’avvicinamento alla zona play-off, ha dato purtroppo l’impressione di aver dimenticato tutto ciò che di buono aveva dimostrato nelle precedenti partite, confermando i segnali negativi della sfida contro la capolista S’Elia.

Se per quest’ultima ci poteva essere del timore reverenziale, contro il fanalino di coda del girone non ci sono giustificazioni; tutt’altro, la squadra ha dimostrato di non esserci psicologicamente,  anche le cose più semplici ai giallorossi sono risultate essere le più difficili, contro un pugno di ragazzi che durante il riscaldamento hanno dato l’impressione di essersi presentati solo per onorare il campo, senza alcuna pretesa di rivalsa per la sconfitta dell’andata nel campo di casa.

Nella prima frazione di gioco, l’Icaro ha dato l’impressione di aver il pallino del gioco, ma in realtà tale situazione è risultata essere solo lo stato generale dell’intera partita: staticità, mancanza d’idee e poca precisione sotto porta.

I Tigers in contropiede hanno così creato le occasioni migliori, probabilmente più pericolose, e solo i recuperi in extremis della difesa di casa non hanno permesso il vantaggio avversario.

La prima frazione di gioco si è chiusa con un gol sul secondo palo forte e preciso del sempre decisivo numero 7 Giuseppe Polerà, il quale partendo nella nuova collocazione di pivot ha creato spazio e ordine, non colmando però quanto sopra descritto.

Durante l’intervallo le parole del Mister Nicoletta sono state forti, dure, mai così adatte alla situazione; nonostante la sfuriata per dare la carica giusta, pillola addolcita anche con parole di fiducia per tranquillizzare i ragazzi più in tensione.

L’atteggiamento nel secondo tempo purtroppo non è cambiato, i ragazzi sono sembrati ancora piuttosto addormentati.

Cercando di creare più movimento in avanti, con mobilità sui laterali e appoggio all’occasione sul pivot di turno, tutto è sembrato riequilibrarsi, quando gli Icaro Boy hanno sfiorato più volte il gol, soprattutto con il numero 4 Salvatore Tucci che per mancanza di precisione ha accarezzato il palo in diverse occasioni, la più clamorosa quando il numero 11 Michele Amatruda ha protetto il pallone e, fingendo un appoggio, saltato il difensore, ha appoggiato allo stesso Tucci un pallone perfetto invece di provare il tiro sicuro in porta; quest’ultimo ha sprecato in malo modo.

Gol mangiato gol subito: in uno dei tanti contropiede concessi le Tigri in blu sono arrivate al pareggio con un giocatore lasciato solo al centro dell’aria pronto a spingere un passaggio dal calcio d’angolo.

Ripartiti nell’incredulità generale, nello sbaraglio mentale ormai fatto proprio dai giallorossi, fortunatamente il solito e pacato (in apparenza) Baroncino del calcio a 5, il buon Silvio Barone, ha sganciato un forte fendente alle spalle del portiere avversario.

La squadra è sembrata prendere nuovamente le misure ma solo dopo pochi minuti è stata ancora raggiunta dai Tigers con il numero 16 pronto ad insaccare con un bel diagonale.

Mister Nicoletta ha scosso la squadra, facendo salire in cattedra nuovamente il cecchino del calcio a 5 di serie D, Silvio Barone (6), che, puntuale, dopo pochi minuti ha riportato nuovamente la tranquillità con il 3 a 2.

La partita rimasta stabile, seppur con troppe preoccupazioni ingiustificate, ha trovato la chiusura dopo poche battute grazie al capitano, per l’occasione Ciccio Esposito (8), data l’assenza del numero 10 Andrea Mazziotti, con un bellissimo tiro all’incrocio per il 4 a 2 finale per gli aquilotti.

Brutta prestazione, niente felicità in casa Icaro. Sicuramente non si poteva non vincere ma la prestazione butta gli Icaros nello sconforto; ora tocca ritrovare la forma mentale, perché quella fisica, seppur non in discussione, da sola non può bastare per continuare la stagione.

Da martedì fino alla prossima gara contro il BarCollando, sarà un calvario che Mister Gino dovrà trasformare in lavoro positivo, soprattutto a livello mentale.

I ragazzi ne sono consapevoli e lo dovranno dimostrare per loro stessi, per orgoglio e per amor proprio.

C’Mon Icaro.

 

 

One thought on “[Serie D Girone C 2011/2012] Icaro 2010 vs Tigers 91

  1. Ciccio Esposito says:

    Ma cchi partita ti vidisti! Ahahahahahahahahahahahahahahaha Io ho segnato il 4a2…appena la palla è entrata, l’arbitro ha fischiato la fine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *